Ricetta Nastrini Ai Peperoni Rossi

Preparazione Nastrini Ai Peperoni Rossi Ammollare i funghi in due bicchieri di latte per circa un'ora.
Scolarli e strizzarli per bene, soffriggerli in un tegame con due cucchiai d'olio d'oliva extra-vergine e uno spicchio d'aglio in camicia (da togliere a fine cottura).
Salare, pepare e aggiungere un cucchiaino di granulare vegetale, precedentemente stemperato in due cucchiai d'acqua.
Far evaporare.
Fatto ciò, versare un bicchierino di Brandy precedentemente riscaldato e fiammeggiare.
A cottura ultimata, mettere il trito di prezzemolo.
Pulire, lavare e tagliare grossolanamente a dadi il peperone rosso, quindi farlo soffriggere a fuoco vivo in un cucchiaio d'olio d'oliva extra-vergine, aggiustare di sale e pepe.
Lasciare raffreddare i due ingredienti (funghi e peperone), metterli nel mixer, aggiungendo un bicchiere di panna liquida e frullare il tutto.
Si deve ottenere una salsina con la consistenza di una crema.
Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla (conservando alcuni cucchiai d'acqua di cottura) e farla saltare in padella insieme alla salsina.
Nel caso in cui il tutto risultasse troppo denso, incorporare l'acqua di cottura.

Peperone Rosso
1

Giorgio Musilli - http://www.dbricette.it


Ingredienti
250 g pasta tipo nastrini
1 manciata funghi secchi
1 peperone rosso
2 spicchi aglio
prezzemolo
1 cucchiaino granulare vegetale
latte
1 bicchiere panna liquida
1 bicchierino brandy
3 cucchiai olio d'oliva extra-vergine
sale
pepe